DAMBULLA, SIGIRIYA, POLONNARUWA E MINNERIYA | Agenzia Viaggi Nuove Ali - Milano
close

CERCA

 

DAMBULLA, SIGIRIYA, POLONNARUWA E MINNERIYA

Dambulla si trova nel centro dello Sri Lanka ed è famosa per i suoi grandi monasteri e per essere un ottimo punto di partenza per visitare i dintorni. Le origini della città sono antichissime e il tesoro più prezioso che custodisce è il Tempio d’Oro: patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 1991, è ancora oggi il tempio di roccia più imponente e meglio conservato del paese, che racchiude al suo interno ben cinque grotte reliquario con centinaia di statue e raffigurazioni del Buddha. Il monastero di Dambulla funziona ancora oggi ed è uno dei centri religiosi più importanti del paese che accoglie fedeli e viaggiatori con un maestoso Buddha seduto su un edificio davvero curioso, le cui scale conducono direttamente all’interno di fauci giganti. Da qui inizia la lunga salita che conduce in cima alla montagna ed al cuore del tempio.  
Non lontano da Dambulla si trova il simbolo dello Sri Lanka: il sito di Sigiriya, arroccato su di una possente e nuda collina rocciosa alta duecento metri che domina il paesaggio e la natura circostanti. Chiamato anche la Roccia del Leone e Fortezza del Cielo, ha radici così lontane da confondersi nella leggenda: nel V secolo era il palazzo del re, fino al XIV secolo è stato un fervente monastero, per poi essere abbandonato e rimanere nascosto fino agli inizi del ‘900, quando un esploratore britannico ne scoprì le rovine. Ancora oggi visitando Sigiriya si percepisce l’imponenza e la maestosità che per secoli deve aver strabiliato chi la visitava. L’accesso è ancora oggi lo stesso di secoli fa, attraverso due fossati ed una scalinata ricavata nella roccia che conduce alla sommità della collina il cui ingresso è dominato da una statua di leone di cui oggi restano solo le imponenti zampe. La vista panoramica tra le rovine e le fondamenta di questo sito enorme è strabiliante.
Polonnaruwa era l’antica capitale dello Sri Lanka, oggi è un prezioso gioiello dichiarato Patrimonio dell’Unesco per le sue meraviglie e per il sito archeologico che ospita. Questo maestoso complesso archeologico molto ben conservato, copre un’area molto vasta ed è consigliabile visitarlo in bici o a bordo dei classici tuk tuk, per non perdersi nessuna chicca. Qui sorgono enormi templi buddisti tra i quali il più famoso è il Vatadage, costellato da numerose di statue del Buddha e di ruderi degli antichi palazzi. Molto rinomato è anche lo splendido Gal Vihara, il complesso di quattro statue raffiguranti il Buddha scolpite nella roccia, di cui quella del Buddha in piedi è alta ben sette metri.
Il Parco Nazionale di Minneriya è un territorio davvero ampio e variegato, ricchissimo di flora e fauna ma soprattutto celebre per l’abbondanza di elefanti che lo popolano. Qui è possibile effettuare safari fotografici per “catturare” la bellezza della natura che mostra habitat differenti e incontrare gli elefanti e numerose specie di uccelli.

TROVA
Ispirazione


Rangiroa

Isola di pasqua

Esplorando l'irlanda

Machu picchu

Toscana

Rovaniemi

Koh samui

Negril

Lanzarote

Campania

Dublino

Isola di sal