close

CERCA

AREA SPOSI

ALASKA: Alla scoperta dei parchi più selvaggi d'America

ALASKA: Alla scoperta dei parchi più selvaggi d'America

ALASKA: Alla scoperta dei parchi più selvaggi d'America

ALASKA: Alla scoperta dei parchi più selvaggi d'America

Area: * AMERICA , # NATURA
Destinazioni: Stati uniti d'america

Di tutti gli Stati americani l'Alaska è certamente quello più remoto, selvaggio e incontaminato e rappresenta il viaggio definitivo per gli amanti della natura alla ricerca di foreste sconfinate, montagne maestose e animali mitici protagonisti di leggende, come gli orsi grizzly, i lupi e le balene.

Se il vostro desiderio è quello di immergervi nei parchi dell'Alaska, tra hiking, kayak ed escursioni di ogni tipo e avere l'occasione di avvistare alcuni dei suoi abitanti e portare a casa fotografie degne di un documentario, i posti giusti sono i due Parchi Nazionali e Riserve di Katmai e Denali.
Katmai National Park è il più remoto e selvaggio, non ci si arriva via terra, perchè attorno non ci sono nè strade nè civiltà, ma questo è il prezzo per entrare nel regno dei grizzly e vederli in tutta la loro magnificenza mentre si procacciano salmoni in cima alle cascate, o passeggiano coi cuccioli lungo le sponde del lago.
Denali National Park si raggiunge più facilmente in auto, ma non per questo è meno selvaggio o ricco di sorprese: qui si trova infatti la montagna più alta del Nord America, ghiacciai impervi e foreste incontaminate, dove avvistare orsi, alci, lupi e la maestosa aquila reale.

Sei interessato e vuoi essere contattato? Scrivici, accedi alla sezione "Contatti", siamo a tua disposizione.

ALASKA: Alla scoperta dei parchi più selvaggi d'America

Area: * AMERICA , # NATURA
Destinazioni: Stati uniti d'america   


Di tutti gli Stati americani l'Alaska è certamente quello più remoto, selvaggio e incontaminato e rappresenta il viaggio definitivo per gli amanti della natura alla ricerca di foreste sconfinate, montagne maestose e animali mitici protagonisti di leggende, come gli orsi grizzly, i lupi e le balene.

Se il vostro desiderio è quello di immergervi nei parchi dell'Alaska, tra hiking, kayak ed escursioni di ogni tipo e avere l'occasione di avvistare alcuni dei suoi abitanti e portare a casa fotografie degne di un documentario, i posti giusti sono i due Parchi Nazionali e Riserve di Katmai e Denali.
Katmai National Park è il più remoto e selvaggio, non ci si arriva via terra, perchè attorno non ci sono nè strade nè civiltà, ma questo è il prezzo per entrare nel regno dei grizzly e vederli in tutta la loro magnificenza mentre si procacciano salmoni in cima alle cascate, o passeggiano coi cuccioli lungo le sponde del lago.
Denali National Park si raggiunge più facilmente in auto, ma non per questo è meno selvaggio o ricco di sorprese: qui si trova infatti la montagna più alta del Nord America, ghiacciai impervi e foreste incontaminate, dove avvistare orsi, alci, lupi e la maestosa aquila reale.

Sei interessato e vuoi essere contattato? Scrivici, accedi alla sezione "Contatti", siamo a tua disposizione.


Alaska

Il paese più a nord, la destinazione delle meraviglie naturali e il quarantanovesimo Stato degli Usa: l’Alaska vi dà il benvenuto. E’ uno degli stati più grandi d’America ed il meno popolato, sicuramente uno dei più selvaggi e avventurosi, dove vivere forti emozioni a contatto con la natura, tra escursioni, attività outdoor tra le più varie, come guidare slitte trainate da cani su un ghiacciaio o fare hiking nel Parco Nazionale di Denali, salire su un kayak tra le rive tortuose dei corsi d'acqua o anche ammirare i grandi cetacei della Glacier Bay che dal 1979 è sito "Patrimonio dell'Umanità" UNESCO. Immaginate di essere qui e avere l’occasione di avvistare nel loro habitat il mitico orso grizzly, l’alce gigante, i caribù, i lupi, le balene e gli enormi Stellar, i leoni marini: sembrerà di vivere le stesse avventure lette nei libri di Zanna Bianca e Moby Dick! Esplorando l’Alaska si scopre un mondo nuovo, diverso ed incredibilmente emozionante, unico nel suo genere, fatto di ghiacciai, acque calme e brulicanti di fauna selvatica, i sentieri dell'epica Gold Rush e il Parco Nazionale di Katmai, popolato di orsi Grizzly a caccia di salmoni sulle rapide di un fiume. Queste sono alcune delle meraviglie che si possono trovare in questo angolo di mondo, che non è caso è chiamato “l’ultima frontiera”.

Parco Nazionale E Riserva Di Katmai

Gli orsi sono gli abitanti più fotografati e ammirati dell’Alaska e il luogo migliore per trovarli è senza dubbio il Parco Nazionale e Riserva di Katmai: qui ci si trova immersi nell’habitat naturale dei grizzly, senza filtri o barriere ed è possibile avere un contatto ravvicinato con questi esemplari incredibili e fotografarli a pochi metri di distanza. Il Katmai National Park and Preserve, si estende su oltre quattro milioni di acri di territorio ed ha mantenuto il suo ambiente totalmente intatto, ancora remoto e selvaggio, attraversato da centinaia di chilometri di fiumi e torrenti, laghi, e aree con panorami spettacolari che rappresentano i punti migliori dell’Alaska; non ci sono strade, nè città collegate ad esso, infatti il modo migliore per arrivare è con l'idrovolante. Il Parco è noto anche per le sue possibilità di escursionismo, pesca, rafting e kayak. Oltre ai famosi orsi bruni è la casa di una grande varietà di animali selvatici tra cui caribù, alci, lupi e volpi rosse, così come uccelli acquatici e leoni marini, lontre marine e balene. Un altro protagonista della fauna del parco è il salmone rosso, detto “sockeye”, le cui carni di un rosso vivido ricche di grassi, costituiscono l’alimento principale dei grandi Grizzly. 
Il parco da qualche anno è dotato di telecamere che sono sempre in funzione e riprendono dal vivo l’area circostante il fiume Brooks e le sue famosissime cascate, le Brooks Falls: qui Grizzly danno spettacolo mostrando tutta la loro forza nel contendersi la posizione migliore sulle cascate per cacciare al volo i salmoni che saltano fuori dall’acqua durante la loro risalita, mentre a breve distanza mamme orsa danno lezioni di sopravvivenza ai loro cuccioli. È possibile osservare queste scene a distanza ravvicinata da piattaforme in legno che guardano il fiume da una splendida visuale dall’alto, senza disturbare gli animali, per poter scattare in tutta tranquillità foto incredibili, immagini di vita uniche allo stato brado in luoghi incontaminati.
L’altra grande attrazione del Parco si trova vicino al Monte Katmai nella zona dove il Vulcano Novarupta eruttò catastroficamente nel 1912, dando origine alla Ten Thousand Smokes Valley, cioè la Valle dei Diecimila Fumi, dove è possibile vedere gli effetti, di quell’eruzione terribile che ha trasformato la valle in una zona dall’aspetto lunare, con strati di cenere e fumarole roventi ormai spente. Curiosità: proprio per queste caratteristiche uniche la NASA nel 1966 ha addestrato qui gli astronauti in vista dello sbarco sulla Luna.

Parco Nazionale E Riserva Di Denali

Una delle meraviglie più sorprendenti dell’Alaska è senza dubbio il Parco Nazionale e Riserva di Denali, casa del maestoso monte McKinley, il più alto del Nord America, nonché 24.000 kmq di monti, foreste e ghiacciai dove l’uomo si sente un intruso nel regno di lupi ed orsi. Per preservare il suo variegato ecosistema è volutamente mantenuto selvaggio, qui la presenza dell’uomo non si è fatta strada a scapito della natura, per cui non tutte le zone sono facilmente accessibili agli avventurosi meno esperti, ma fortunatamente il Denali è ben organizzato dal punto di vista escursionistico per permettere a tutti di scoprire le sue meraviglie. Poiché nel Parco esiste solo una strada che si addentra, in parte, nel cuore dell’area naturale, è preferibile lasciare la propria auto all’ingresso e affidarsi all’efficiente servizio di navette che coprono in maniera capillare i luoghi più belli e selvaggi, da scoprire in totale sicurezza; i più esperti invece possono scegliere di intraprendere percorsi di trekking più o meno lunghi e difficili, in autonomia o accompagnati da guide esperte. Qualunque sia la scelta vi ritroverete immersi nella natura nel suo stato più selvaggio e addentrandosi nella riserva si potranno immortalare orsi grizzly, alci, dall sheep, caribu e piccole creature come porcospini, snowshoe rabbits, marmotte, volpi, castori, e una infinità di uccelli come l’aquila dorata e il grande horned owl: i paesaggi naturali di foreste, monti e ghiacciai completano lo scenario mozzafiato, regalando emozioni difficili da dimenticare.


Le Destinazioni

keyboard_arrow_right
A chi non è mai capitato di sognare l’American Dream? Saranno i film ambientati nel...
Explore More