close

CERCA

AREA SPOSI

NEW ENGLAND: da Boston un viaggio romantico e suggestivo tra fari, oceano e foreste

NEW ENGLAND: da Boston un viaggio romantico e suggestivo tra fari, oceano e foreste

NEW ENGLAND: da Boston un viaggio romantico e suggestivo tra fari, oceano e foreste

NEW ENGLAND: da Boston un viaggio romantico e suggestivo tra fari, oceano e foreste

Area: * AMERICA , # NATURA
Destinazioni: Stati uniti d'america

Il New England è un'altra dimensione, dimenticate i grattacieli di Nyc e immergetevi nei suoi eleganti ed affascinanti scenari, tra fari, spiagge infinite, foreste dai mille colori e case residenziali dove il tempo sembre essersi fermato.

Intraprendere un viaggio nel New England vuol dire assaporare una cultura diversa. La splendida costa del Maine con i fari, l’Acadia National Park, i ponti coperti del Vermont e le spiagge del Rhode Island, lo stato più piccolo degli Stati Uniti, con le sue affascinanti dimore coloniali, il New Hampshire, un paradiso vero e proprio con i suoi scenari dove le White Mountains si affacciano imponenti. Esplorate, vivete, respirate il Massachusetts, con la splendida città di Boston e le sofisticate Cape Cod, Martha’s Vineyard e Nantucket. Tutto questo in estate o mentre cala l’autunno, con i suoi colori caldi e vibranti e i tramonti indimenticabili.

Sei interessato e vuoi essere contattato? Scrivici, accedi alla sezione "Contatti", siamo a tua disposizione per un preventivo personalizzato. 

NEW ENGLAND: da Boston un viaggio romantico e suggestivo tra fari, oceano e foreste

Area: * AMERICA , # NATURA
Destinazioni: Stati uniti d'america   


Il New England è un'altra dimensione, dimenticate i grattacieli di Nyc e immergetevi nei suoi eleganti ed affascinanti scenari, tra fari, spiagge infinite, foreste dai mille colori e case residenziali dove il tempo sembre essersi fermato.

Intraprendere un viaggio nel New England vuol dire assaporare una cultura diversa. La splendida costa del Maine con i fari, l’Acadia National Park, i ponti coperti del Vermont e le spiagge del Rhode Island, lo stato più piccolo degli Stati Uniti, con le sue affascinanti dimore coloniali, il New Hampshire, un paradiso vero e proprio con i suoi scenari dove le White Mountains si affacciano imponenti. Esplorate, vivete, respirate il Massachusetts, con la splendida città di Boston e le sofisticate Cape Cod, Martha’s Vineyard e Nantucket. Tutto questo in estate o mentre cala l’autunno, con i suoi colori caldi e vibranti e i tramonti indimenticabili.

Sei interessato e vuoi essere contattato? Scrivici, accedi alla sezione "Contatti", siamo a tua disposizione per un preventivo personalizzato. 


Boston

keyboard_arrow_right

Boston riesce a coniugare una grande attenzione al passato e un’ambiziosa aspirazione verso la modernità, con la sua architettura anglosassone e i suoi quartieri multiculturali è una delle città più affascinanti d’America. Passeggiando per la città, magari approfittando della celebre Freedom Trail, sei chilometri di percorso tracciati con una linea rossa continua che tocca tutti i punti di interesse principali, si incontrano case storiche accanto ad avveniristici grattacieli, monumenti, vicoli acciottolati e viali alberati, un mix straniante e affascinante al tempo stesso. Quando cala la sera la sua baia si accende di vita, tra teatri, pub e ristoranti alla moda. Boston è celebre anche per il suo impegno educativo, infatti qui, tra le altre, ha sede l’università di Harvard. Colta e raffinata, con un ricco passato storico, fulcro della vita artistica ma anche intellettuale, Boston resta una città a misura d’uomo, tanto da essersi guadagna l'appellativo di "the walking city". 

Cape Cod

keyboard_arrow_right

Siete pronti a fare tappa nella meta estiva per eccellenza del New England? Visitare Cape Cod, ovvero “Capo Merluzzo”, significa intraprendere un viaggio di scoperta continua, che si dipana attraverso villaggi e piccole comunità di pescatori, una natura selvaggia e primordiale dove spuntano alcune delle migliori spiagge della East Coast, antichi fari, mulini e case d’epoca, caratteristici clam shack chioschi di rivendita del pesce, sentieri panoramici a stretto contatto con la natura e luoghi dove vibra ancora vivace l’arte e la letteratura. Un tempo Cape Cod non era un’isola, ma lo è diventata nel 1914, quando, per esigenze di navigazione, venne scavato l’omonimo canale. La penisola nel periodo estivo è ricca di manifestazioni e feste, come quella dedicata alle capesante, presenti in grandissima quantità nell' aerea, o al mirtillo rosso d'America. 
Sandwich è la cittadina più antica di tutta Cape Cod, risalente al 1637. A Sandwich troveremo un placido centro storico, dove un fiabesco laghetto di cigni è circondato da abitazioni d’epoca, campanili imbiancati e un antichissimo mulino ancora funzionante. Dislocata a sud di Cape Code, si trova Martha's Vineyard, porto fiorente ed esclusiva meta turistica. Elegante e bucolica è il luogo ideale per godersi la tranquillità e la natura con le scogliere a picco sul mare, le distese di sabbia, gli affascinanti fari e i piccoli villaggi di pescatori. Vale la pena visitare Oak Bluffs, centro incantevole con il suo vivacissimo porto, Vineyard Haven e Edgartown, elegante villaggio storico. Chatham con le sue caratteristiche abitazioni imbiancate a calce e una posizione naturale invidiabile a mare aperto, è una delle cittadine più pittoresche di Cape Cod, il posto ideale per fare una rilassante passeggiata fra le vie dell’elegante Main Street, o per visitare il porticciolo, per osservare le foche e aspettare i pescherecci che scaricano il pescato di giornata. Molto bello il Chatham Lighthouse, il faro della città è perfetto per godere di una vista mozzafiato sulla baia. 
Cape Cod non conquista solo il palato ma anche gli occhi e il cuore, con la sua natura, i suoi scorci magici e le sue cittadine con le case curate che sembrano uscite da un film d’altri tempi e che adornano lo splendido paesaggio come piccoli gioielli. 

Acadia National Park - Bar Harbour

keyboard_arrow_right

L’Acadia National Park è una vera e propria perla del New England e del Maine, paradiso incontaminato incastonato nella bellissima Mount Desert Island, un’isola della East Coast che può vantare un autentico fiordo, nonché il promontorio più alto della Costa Atlantica a Nord di Rio de Janeiro. Il parco offre ai visitatori un panorama naturale di rara bellezza: valli a forma di U, laghi allungati, rocce granitiche e creste montuose spoglie e arrotondate. Anche se è uno dei parchi nazionali più piccoli della nazione, ha moltissimo da offrire ai suoi visitatori: potrete esplorare ripide coste rocciose, boschi di foglie colorate, montagne granitiche, nonché fiordi e baie. La principale attrazione è la panoramica Loop Road, una strada lunga che tocca i punti più belli della zona come Cadillac Mountain e Sand Beach. L’area centrale di Mount Desert Island è tagliata dal Somes Sound, un fiordo naturale che si estende per ben otto chilometri. Nell’Acadia National Park convivono più di trecento specie di animali, tra cui cervi dalla coda bianca, volpi rosse, castori, marmotte, foche, aquile di mare dalla testa bianca e molti altri. 
La cittadina di Bar Harbor è un vivace centro turistico che si trova sull’isola di Mount Desert ed è un piccolo gioiellino incastonato nella natura, ospitale e a misura d’uomo, dove passeggiare e gustare piatti tipici, nonché un’ottima base di partenza per esplorare l’Acadia.

White Mountains - North Conway

keyboard_arrow_right

Sapete che le White Mountains nel New Hampishire sono il secondo parco naturale più visitato degli Stati Uniti? I motivi sono tanti: verdi colline, laghi lucenti, sentieri escursionistici di ogni tipo, vette imponenti, vallate lussureggianti, piste sciistiche, meraviglie naturali di origine glaciale e molto altro. Le White Mountains affascinano particolarmente perché custodiscono meraviglie naturali formate da ghiacciai risalenti a milioni di anni fa, come il Flume Gorge, un crepaccio formato da due imponenti pareti di roccia granitica dove scorre indocile un fiume scrosciante. Grazie a una passerella in legno è possibile attraversare l’intera voragine e arrivare in cima per avere una vista ravvicinata delle Avalanche Falls e proseguire fino alla Liberty Gorge e al Sentinel Pine Bridge. Quest’ultimo è un ponte coperto molto suggestivo, tipico della campagna del New Hampshire, che regala una vista favolosa su un profondo bacino di montagna formatosi alla fine dell’Era Glaciale su cui sgorga una cascata. Un altro punto imperdibile è the Basin: una fossa di origine glaciale scavata nel granito migliaia di anni fa con un processo di erosione unico che le ha regalato una forma a dir poco particolare. Infine, ci sono anche le Lost River Gorge e Boulder Caves: una serie di grotte sovrastate da macigni, gole, fiumi sotterranei, caverne e crepacci di origine glaciale. 

Green Mountains - Vermont

keyboard_arrow_right

La più grande attrazione del Vermont è senza dubbio la sua bellezza naturale. Una campagna scenografica, piccole cittadine vivaci, il Lake Chamberlain e le Green Mountains, antiche montagne che danno il nome a questo meraviglioso stato del New England: Ver-Mont. Considerato uno dei più fascinosi stati del nord America, assieme agli altri stati del New England in autunno è il palcoscenico d’onore per lo spettacolo naturale del foliage, che finge gli alberi di arancione, giallo, marrone, rosso, prugna e viola. In Vermont la presenza generosa di aceri colora il territorio di rosso e arancione, che si stagliano meravigliosi sul cielo azzurro. Il sud è arricchito da antichi paesini e dagli splendori naturali della Green Mountain National Forest, mentre a nord-ovest Lake Champlain costituisce lo sfondo della vivace città universitaria di Burlington. Immaginate di passeggiare immersi nella natura della Green Mountains, perdersi tra i colori infuocati della vegetazione e scoprire scorci panoramici di imparagonabile bellezza e poi tornare nelle graziose cittadine e negli antichi villaggi passando per i celebri ponti coperti e scoprire le botteghe e le fattorie ricolme di vasetti di maple syrup, lo sciroppo d’acero e il formaggio cheddar, prodotto proprio qui. Il Vermont è una dimensione magica, vedere per credere!

Cascate Del Niagara

keyboard_arrow_right

C’è ben poco in natura in grado di rivaleggiare con l’impeto e la maestosità delle Cascate del Niagara, le cascate più famose del mondo, incastonate al confine fra Stati Uniti e Canada.
Una vera “impresa” di Madre Natura, che stupisce per la grandiosità e la potenza scatenata dall’acqua e rappresenta un must per i viaggiatori della East Coast americana e gli avventurieri del Canada orientale.
Uno dei tanti modi per visitare le Cascate del Niagara è salpare a bordo della Maid of the Mist, per entrare in contatto diretto con la forza ancestrale della natura, arrivando quasi a toccare con mano l’impatto devastante dell’elemento acquatico. 2270 litri d’acqua al secondo: questa è l’impressionante portata delle Cascate del Niagara! Per vedere ancora più da vicino la potenza inarrestabile delle cascate non può mancare una visita al Cave of the Winds, dove è possibile toccare quasi con mano la forza dirompente delle Bridal Veil Falls nel complesso delle cascate del Niagara.           
Il Rainbow Bridge
è la porta d’ingresso delle cascate e il collegamento fra Canada e Stati Uniti, ma rappresenta anche uno dei punti privilegiati dal quale scattare bellissime foto e per godere dall’alto lo spettacolo della natura circostante.
Con un tour organizzato o in autonomia quando si visitano le cascate è bello osservarle da entrambi i lati: il lato canadese resta però il punto di vista privilegiato dal quale osservare le note Horseshoe Falls, inoltre qui si trovano davvero tantissime altre attrazioni stravaganti, non molto pertinenti alle cascate, ma decisamente folkloristiche.


Le Destinazioni

keyboard_arrow_right
A chi non è mai capitato di sognare l’American Dream? Saranno i film ambientati nel...
Explore More