GIAPPONE Magico tra Onsen e tradizione | Agenzia Viaggi Nuove Ali - Milano
close

CERCA

LISTE NOZZE AREA SPOSI

GIAPPONE Magico tra Onsen e tradizione

GIAPPONE Magico tra Onsen e tradizione

GIAPPONE Magico tra Onsen e tradizione

GIAPPONE Magico tra Onsen e tradizione

Area: @ASIA, #LUXURY , #CULTURA&TRADIZIONI
Destinazioni: Giappone

Abbinare le visite imperdibili del Giappone al relax tradizionale degli Onsen è uno dei modi migliori per capire davvero la tradizione nipponica.

Gli Onsen sono veri e proprio angoli di paradiso, piscine naturali di acqua termale calda e avvolgente, immerse nella natura dove l'acqua vulcanica sgorga naturalmente dal sottosuolo ricca di minerali e proprietà benefiche, I bagni termali sono da secoli passatempo preferito dei giapponesi, che vi si recano per rilassarsi dalle fatiche quotidiane e ritrovare il giusto equilibrio.

Fare il bagno non è solo un passatempo, ma un rito, talmente radicato nella cultura nipponica da essere conosciuto proprio a tutti.
Trascorrere la notte in un ryokan con il proprio onsen è il modo migliore
per rilassarsi come fa la gente del posto ed entrare in contatto con uno degli aspetti più radicati della cultura giapponese.

Gli onsen sono sparsi un po’ per tutto il Giappone e possono essere interni ed esterni, privati o in comune, divisi uomo e donna o misti, noi vi suggeriamo alcune località e i ryokan più belli e suggestivi dove provare l’esperienza onsen: la paradisiaca sensazione di benessere dopo un lungo bagno caldo trasformerà anche il più scettico in un amante delle terme giapponesi!

GIAPPONE Magico tra Onsen e tradizione

Area: @ASIA, #LUXURY , #CULTURA&TRADIZIONI
Destinazioni: Giappone   


Abbinare le visite imperdibili del Giappone al relax tradizionale degli Onsen è uno dei modi migliori per capire davvero la tradizione nipponica.

Gli Onsen sono veri e proprio angoli di paradiso, piscine naturali di acqua termale calda e avvolgente, immerse nella natura dove l'acqua vulcanica sgorga naturalmente dal sottosuolo ricca di minerali e proprietà benefiche, I bagni termali sono da secoli passatempo preferito dei giapponesi, che vi si recano per rilassarsi dalle fatiche quotidiane e ritrovare il giusto equilibrio.

Fare il bagno non è solo un passatempo, ma un rito, talmente radicato nella cultura nipponica da essere conosciuto proprio a tutti.
Trascorrere la notte in un ryokan con il proprio onsen è il modo migliore
per rilassarsi come fa la gente del posto ed entrare in contatto con uno degli aspetti più radicati della cultura giapponese.

Gli onsen sono sparsi un po’ per tutto il Giappone e possono essere interni ed esterni, privati o in comune, divisi uomo e donna o misti, noi vi suggeriamo alcune località e i ryokan più belli e suggestivi dove provare l’esperienza onsen: la paradisiaca sensazione di benessere dopo un lungo bagno caldo trasformerà anche il più scettico in un amante delle terme giapponesi!


Tokyo

keyboard_arrow_right

Tokyo colpisce per la sua energia caleidoscopica, per l’aspetto futuristico ed eccentrico e l’animo tradizionale. Metropoli enorme, dinamica e incalzante dove le distanze sono importanti ma vengono annullate dall’imponente ed efficientissima reta di trasporto pubblico, la migliore al mondo, che collega tutti i quartieri e che è parte integrante della città e dei viaggiatori desiderosi di scoprirla. Regina della tecnologia e delle mode più assurde non ha un centro ma svela ognuno dei suoi molteplici volti nei diversi quartieri che la compongono: dall’antica Asakusa alla romantica baia di Odaiba, passando per l’elegante Ginza e la giovanile Roppongi approdando infine nell’esplosiva Shibuya e la turistica Shinjuku. Tokyo è un’esplosione di energia pura.

Takaragawa Onsen

keyboard_arrow_right

Non lontano dalla tentacolare Tokyo, immerso tra le foreste di Gunma, lontano dalle luci e dai rumori della metropoli, lì dove sembrano incontrarsi montagne, fiumi, cielo e foresta, si trova Takaragawa, piccolo villaggio che sembra essersi perso nel tempo. Qui il tempo scorre lento, scandito dallo scroscio del fiume che attraversa le vie e gorgoglia ai piedi dei ryokan, mentre fumanti onsen invitano ad immergersi e rigenerarsi, diventando un tutt’uno con la natura circostante. Takaragawa onsen è una delle stazioni termali più famose e suggestive, facilmente raggiungibili da Tokyo, perfetta per una fuga dalla frenesia cittadina, alla ricerca del Giappone tradizionale: una cartolina senza tempo tra cielo e natura!

Hakone

keyboard_arrow_right

Hakone si affaccia sul Lago Ashi ai piedi del celebre Monte Fuji ed è un vero paradiso per gli amanti della natura e delle terme, a breve distanza dalla vibrante Tokyo. Soggiornando ad Hakone, magari in un suggestivo ryokan, si possono provare i celebri onsen, le terme giapponesi, sparse per tutta la città, per concedersi un momento di relax ed immergersi letteralmente in una delle tradizioni più amate dai giapponesi. Molto bello andare alla scoperta del lago Ashi a bordo di uno dei tre bellissimi vascelli che effettuano il servizio di navigazione, tutti costruiti secondo il modello di navi del diciottesimo e diciassettesimo secolo: la vista del lago Ashi con il Monte Fuji sullo sfondo è una delle cartoline più celebri del paese. Nelle varie tappe è possibile scendere per raggiungere la funivia che conduce al Monte Fuji, godere di panorami naturalistici mozzafiato e visitare il celebre Santuario di Hakone, con i suoi edifici sparsi all’interno della foresta, ma con l’ingresso ben visibile, grazie al grande torii rosso che emerge dall’acqua. 

Kyoto

keyboard_arrow_right

La città dei mille templi è un vero e proprio scrigno di antichi templi buddisti e santuari scintoisti circondati da meravigliosi giardini. Da sempre considerata il fulcro della cultura e delle arti giapponesi è una città elegante e raffinata, molto legata alle tradizioni, dove non è raro incontrare graziose donne in kimono che passeggiano per lo shopping in città. Kyoto traspira pace e serenità, un rifugio per passeggiate e sentieri lenti sulle colline che la circondano e che nascondono i suoi tesori: i santuari e i giardini curatissimi, ammantati di fascino e misticismo.  Qui sorgono icone come il Padiglione d’oro -  Kinakaku-ji, il Tempio Ryoan–ji  famoso per il suo giardino di roccia e sassi, il Santuario di Fushimi-inari che si raggiunge passeggiando in un tunnel di Torii color vermiglio e la suggestiva foresta di Bamboo. La sera invece è bello perdersi tra le viette del quartiere storico di Gion, tra antiche locande di legno, sale da thè e geishe che passano veloci, discrete e silenziose.

Kinosaki Onsen

keyboard_arrow_right

La leggenda narra che un sacerdote di nome Douchi Shonin arrivò a Kinosaki nell'anno 717 dopo aver avuto una visione in cui avrebbe dovuto pregare per la salute della popolazione locale per 1.000 giorni. Al termine della sua missione, l'acqua calda sgorgò dal terreno e diede vita agli onsen attorno cui venne costruita la città. Kinosaki Onsen è uno dei villaggi più caratteristici e tradizionali del Giappone e si trova a due ore di treno da Kyoto. La città è circondata dalle montagne e dal mare e offre attrazioni in tutte le stagioni: fiori di ciliegio primaverili, estati fresche e abbondanti nevicate invernali e naturalmente gli onsen, le sorgenti termali vulcaniche tipiche giapponesi che lo hanno reso celebre. Qui, lungo le sponde del fiume Maruyama si trovano numerosi ryokan con i propri onsen privati e ben 7 sorgenti pubbliche. Immaginatevi un grazioso villaggio, immerso nella natura, tra un placido fiume, locande tipiche e onsen sparsi qua e là, mentre abitanti e visitatori passeggiano per le vie indossando gli Yukata, tipici kimono tradizionali. Soggiornare in un ryokan, assaporare le prelibatezze gastronomiche locali, conoscere la cultura e il rituale degli onsen, provarli di persona e immergersi nella vera tradizione giapponese: benvenuti a Kinosaki Onsen.

Takayama

keyboard_arrow_right

Circondata dallo splendido scenario delle Alpi giapponesi, Takayama conserva tutto il fascino di un tempo con le sue case dai tetti spioventi in legno, le locande storiche e le sue birrerie di sake perfettamente conservate nei secoli, grazie alla posizione lontana dalle frenesie metropolitane. Qui il ritmo è ancora scandito dai ritmi della natura e delle tradizioni, come i mercati mattutini dove si possono trovare manufatti artigianali unici. Sanmachi è il centro della città vecchia, simbolo di Takayama e del Giappone tradizionale, caratterizzato da negozi artigianali, musei, antiche case di mercanti visitabili e le rinomate birrerie di sake, una vera delizia da assaporare in un contesto unico.  Higashiyama Teramachi è invece l’area dei templi disposti sulle colline attorno al centro, con esempi di architettura locale che risalgono al periodo Edo, immersi in un’area verde che raccoglie tutto il gusto giapponese per l’estetica. Da qui, con una passeggiata di un’oretta, si può raggiungere il parco Shiroyama, dove è possibile visitare i resti di un antico castello, immersi in una grande area verde, da cui si può godere di uno stupendo panorama di tutta la città con i picchi delle montagne sullo sfondo. Takayama è anche un’ottima base di partenza per visitare il villaggio tradizionale patrimonio dell’UNESCO di Shirakawa-go.


Ryokan Onsen Onsenkaku
TAKARAGAWA ONSEN


keyboard_arrow_right

Ryokan Gora Kadan
HAKONE


keyboard_arrow_right

Nishimuraya Honkan Ryokan
KINOSAKI ONSEN


keyboard_arrow_right

Shinhotaka Onsen - Incantevole Onsen
TAKAYAMA


keyboard_arrow_right

Le Destinazioni

keyboard_arrow_right
Il Giappone è un mondo diverso. Quanto di più diverso ci possa essere. È un’armonia di...
Explore More